Tasche di vellum

Io adoro il vellum e non ne faccio mistero….adoro quell’effetto polveroso e leggero che dà a qualsiasi cosa si tagli, in particolar modo quando si può vedere che cosa c’è sotto. E cosa può essere migliore di una taschina?

Ho realizzato questa card che resta chiusa senza aver bisogno della busta, a tre ante, è semplicissima…un foglio piegato in tre!

Fuori, essendo rivestita di una carta piuttosto importante l’ho lasciata pulita aggiungendo solo la scritta in gomma crepla glitterata “auguri” . Per l’interno ho usato semplicemente un rettangolino di vellum a cui ho fustellato l’estremità con uno dei bordi del kit; poi ho messo un filo di colla (pochissima per il vellum, dev’essere ben stesa altrimenti si vede anche se asciutta!) ed ecco una taschina! ho fatto la stessa cosa sull’anta di destra, decentrando la fustella in modo che il finale fosse diverso.

E poi via con la bella tag, il segnalibro, la graffetta e un timbro….semplice, mancano solo i pensieri per una cara amica!

blog00

blog01

blog02

blog03

ecco i materiali che ho usato!

987auguri

alla prossima, con affetto!

francesca

1 commento
  1. annamaria
    annamaria dice:

    Ciao !! io sono la fortunata che vede questa card dal vivo e vi assicuro che le fustelle hanno una resa stupenda! in assoluto le parentesi e la molletta sono le mie preferite!

I commenti sono chiusi.