It’s beginning to look a lot like Christmas

Buongiorno a tutti!!!

Dopo le meritate vacanze, il rientro e la ripresa della routine quotidiana sono sempre estremamente traumatiche… Dunque, per rendere tutto più piacevole, abbiamo bisogno di un nuovo obiettivo da raggiungere… e quello più vicino, più allegro, più festoso, colorato e gioioso è senza dubbio il Natale!!!

Perciò… iniziate a diffondere musiche natalizie per casa, entrate nel mood “Oh Oh Oh” ed iniziate a creare e creare e creare, così alla vigilia, ci sarà un pensierino per tutti!

E quest’anno sarà tutto ancor più straordinario con i nuovi timbri e le nuove fustelle di La Coppia Creativa!

Avete visto che meraviglia?

Io sono rimasta senza parole… una più bella dell’altra, tenere e dolci come solo questi prodotti sanno essere!

Avevo proprio l’imbarazzo della scelta… ma poi ho voluto subito provare il set timbri e fustelle “Viaggio di Natale“.

Un set versatilissimo, che può essere usato in qualsiasi stagione e per qualsiasi occasione!

Ma sulle note di “It’s beginning to look a lot like Christmas“, l’ispirazione mi ha fatto creare questo albero di Natale “alternativo”, formato da tanti pacchettini sui quali un dolce elefantino ha deciso di arrampicarsi per portare una stella verso il cielo!

Per la base ho utilizzato del bazzil bianco fustellato con le fustelle “Rettangoli Smerlati“.

Ho creato lo sfondo colorato utilizzando un cartoncino per acquerello e sfumando con i Distress Oxide.

Poi, per creare un po’ di movimento, l’ho fustellato a strisce irregolari, utilizzando la fustella “Bordi Decorati” ed ho incollato le varie parti sul bazzil, lasciando circa mezzo cm l’uno dall’altro, che ho poi riempito con i glitter Nuvo, per un effetto magicamente luccicante!

Ho poi timbrato, colorato e fustellato i pacchettini e l’elefantino e li ho incollati, sistemando sulla cima, con del biadesivo spessorato, l’elefantino con le stellina in fommy glitterata (la stella più piccina del set “Luna e Stelle“.)

Ho passato qua e là del Wink of Stella e qualche goccia di Nuvo drops per effetto 3D ed ho rifinito i dettagli con la penna al gel bianca per un tocco sfizioso.

E poiché, creare con queste meraviglie è davvero contagioso ed è impossibile smettere, ho deciso di timbrare altri pacchettini e pure la deliziosa macchinina e questa volta utilizzare i toni del rosa e del viola.

Ma…. mentre coloravo, mi sono accorta che quel parabrezza era troppo invitante 😉 … E così ho pensato di trasformarlo in una mini shaker.

Pazientemente ho tagliato con un cutter l’interno del parabrezza e sul retro ho incollato un foglio in acetato leggero. Poi ho messo il biadesivo spessorato in modo da creare la mia shaker. Ho inserito delle mini paillettes e poi ho sigillato il tutto con una fustellata della sagoma della macchinina.

 Anche per la base di questa card ho deciso di utilizzare le fustelle “Rettangoli Smerlati” e di creare lo sfondo con i Distress Oxide, stavolta spruzzando  qualche goccia d’acqua.

Ho timbrato la scritta “Buone Feste” del set “Banner e Scritte” ed ho incollato la mia mini shaker macchinina.

Di fianco ho incollato i pacchettini….

Ho poi decorato con paillettes cangianti … che potete vedere in dettaglio…

Che ne dite?! Sentite anche voi lo squillante tintinnio dei campanellini di Babbo Natale?! 😉

Vi ringrazio per l’attenzione e spero di avervi dato qualche idea per le prime creazioni di questo Natale 2019.

Un abbraccio!

Timbri e fustelle La Coppia Creativa:

timbri e fustelle Viaggio di Natale, timbri banner e scritte, timbri e fustelle Elefanti, fustelle Bordi decorati, fustelle Rettangoli smerlati

Lanterna stelle

Ciao a tutti!
Da un po’ di tempo la mia piccola Ester mi chiede una lucina da tenere in camera per la notte.. così ho deciso di realizzarne una tutta per lei!

Volevo creare una piccola lanterna ma con un meccanismo per poterla spegnere. Avrei potuto riempirla con le luci a filo.. che hanno l’interruttore a parte.. ma no.. troppo facile!!! ^_^
Per il mini circuito elettrico ho utilizzato del NASTRO DI RAME CONDUTTIVO ADESIVO larghezza mm. 0,3 (esistono in commercio anche delle penne d’argento conduttivo, semplici da utilizzare, ma costano di più), dei mini led di luce bianca (sono davvero piccini) bianco puro “WTN-PLCC2-1200pw “ ed un bottone a pila CR2032 LITHIUM 3V.

Ecco qui cosa ho realizzato

Ho creato una piccola scatolina con coperchio.. con un’aletta da tirare per accendere e spegnere le lucine.

Provo a spiegarvi il procedimento.. vi sembrerà magari complicato, ma vi assicuro che è più difficile da spiegare che da fare!!! ..e a noi piacciono le sfide!!! ^_^

Son partita da un quadrato di cartoncino blu di misura cm. 8,7×8,7.

Ho poi preso un quadrato di cartoncino lilla, misura cm. 15×15, ho posizionato al centro, la fustella quadrati romantici (misura 8,3×8,3). Per posizionarla esattamente al centro, ho misurato cm. 3,35 da tutti i bordi.

Una volta fustellata la cornicetta, ho cordonato tutti i lati a cm. 3 dal bordo esterno. Con la fustella “Bordi decorati 2”, ho decorato tutti e quattro i bordi, facendo attenzione a mettere la fustella del bordino, nella stessa posizione per tutti e quattro i lati (per comodità io mi son fatta un segno con la matita)

Ho posizionato infine la cornicetta ottenuta, sopra il mio rettangolo blu.. in questo modo ho deciso dove fustellare la luna e le stelle (in maniera che non vengano coperte dalla cornice).

Fustellate le stelle e la luna, ho posizionato il cartoncino blu sopra un cartoncino bianco abbastanza rigido, della stessa misura (cm. 8,7×8,7). Ho segnato con una matita un puntino al centro della luna e delle stelle, in maniera da poter posizionare esattamente i led da accendere.

Fatto questo, dietro al cartoncino blu fustellato, ho incollato un quadrato di vellum (carta da lucido) della stessa misura (cm. 8,7×8,7) ed ho assemblato il coperchio con la cornice lilla.

Su questo cartoncino bianco procediamo a costruire il nostro piccolo circuito elettrico.

Con del nastro di rame biadesivo, ho preparato il circuito. Partendo dalla posizione della pila a bottone, ho incollato il nastro di rame, facendolo passare a destra dei punti dove posizionerò poi i mini led. (percorso “+” segnato in blu nella foto)

Ho poi incollato il nastro di rame facendolo passare a sinistra dei punti dove posizionerò poi i mini led (percorso “-” segnato in rosso nella foto), continuando sopra un’aletta di cartoncino (la mia misura circa cm. 2×6, in pratica dovete realizzarla lunga tanto da coprire la pila a bottone e poterla fissare al cartoncino.. sarà un “ponte” sopra la pila a bottone) e finendo sul retro della stessa (il retro lo vedete nella foto precedente). L’aletta di cartoncino sarà il contatto che farà funzionare tutto il circuito.
Fate attenzione nel posizionare il nastro di rame.. il percorso “+” dovrà essere molto vicino al percorso “-” in quanto i led son davvero piccini ed hanno nella parte inferiore delle alette di metallo che dovranno essere posizionate sui percorsi. Il nastro di rame è anche molto fragile e non dovrà spezzarsi altrimenti verrà interrotto il circuito e non funzionerà!

Fatto il circuito, con del biadesivo spessorato da 2 mm (dovrà essere leggermente più sottile dello spessore della pila a bottone), ho segnato il rettangolo dove scorrerà una piccola aletta di acetato (la mia misura cm. 6×1,9. In pratica 4 cm saranno all’interno della scatola e 2 cm rimarranno fuori). Questa aletta farà da interruttore. Sopra l’aletta di acetato ho messo un pezzetto di biadesivo spessorato che farà da “fine corsa”.

Posizionati i mini led con le alette di metallo sopra le striscie di nastro di rame (i mini led hanno un angolo smussato in alto a destra, che dovrà essere posizionato sul percorso “+”) e messa la pila a bottone in posizione (con aletta di acetato fatta scorrere verso il basso in maniera da lasciare la pila a contatto con il nastro di rame), proviamo a chiudere l’aletta sopra la pila. I mini led dovrebbero accendersi (provate a tenerli premuti sul cartoncino). Se tutto si accende, fissate con dello scotch sia i mini led che l’aletta, tirandola per bene sopra la pila e fissatela alla base del cartoncino.

Per interrompere il contatto tra la pila ed il nastro di rame e spegnere il nostro circuito, fate scorrere l’aletta di acetato verso l’alto, in maniera che scorra sotto la pila.

Prepariamo ora la base della nostra scatolina lanterna.

Prendiamo un pezzo di cartoncino blu misura cm. 18,8×18,8 e cordoniamo a cm. 5 su tutti i lati partendo dal bordo esterno. Tagliare e rifilare le alette.

Assembliamo la base e prima di incollare, prendiamo la misura dove passerà l’aletta di acetato. Facciamo una fessura con un taglierino, posizioniamo il circuito all’interno della base blu infilando l’aletta di acetato nella fessura appena fatta ed incolliamo il tutto.
Con la fustella della “Tag aperta2”, realizziamo una piccola tab di cartoncino bianco ed incolliamola sulla parte finale dell’aletta di acetato. Questa ci permetterà di tirare e spingere l’aletta di acetato, accendendo e spegnendo la nostra lanterna.

Procediamo ora a decorare il coperchio della nostra lanterna. Ho timbrato e fustellato un dolce elefantino al quale ho aggiunto una piccola stellina glitterata celestre come decorazione sulla testa.
Ho colorato l’elefantino con le matite Polychromos, aggiunto un piccolo puntino di penna gel bianca sull’occhio ed incollato tante mini stelline fustellate nel cartoncino glitterato argento, ottenute con la fustella “Stelline”. Le trovo deliziose così piccine!
Ho aggiunto un piccolo nastrino lilla alla tab ed ecco finita la lanterna!

Qui vedete i particolari del coperchio

Qui vedete meglio i particolari del lato del coperchio

Ed ecco la nostra lanterna al buio.. spenta..

..ed accesa!!!

Spero che questo progettino vi sia piaciuto e vi auguro di cuore una felice estate!!!

Un abbraccio

Timbri e fustelle La Coppia Creativa:

timbri e fustelle Elefanti, fustelle Stelline, fustelle Bordi decorati 2, fustelle Tag aperta 2, fustelle Quadrati romantici

 

 

Ti auguro di essere sempre felice

Sarà la primavera anomala, ma io penso a cosa è la felicità.
Per me, per le persone che mi sono care… ed anche in generale. Non basterebbero trattati di filosofia (ed in effetti non sono bastati) per dare una risposta univoca. Una volta però mi è successo di scoprirmi felice mentre stavo ascoltando una canzone. Sono passati anni ma ricordo bene la sensazione che comunque mi sorprese molto perché non c’erano motivi oggettivi… però ero felice. Ricordo dove ero, cosa vedevo, cosa indossavo, cosa ascoltavo. Mi ricordo i colori. Ed anche i profumi. Ed il solo ricordo mi strappa un sorriso. Ecco. Allora deduco che la felicità è proprio un momento straordinario in mezzo a tanti momenti ordinari, che spicca… che segna e che si ricorda. Avviene un po’ per grazia, nel senso che non è che ci si debba mettere a darci la pacca sulla spalla per aver azzeccato la ricetta. Avviene. E per grazia ne siamo al centro. Sono momenti, dicevo, ai quali penso ci si debba attaccare forte per superare tutti gli altri. Ecco… pensavo a tutto questo dopo una bellissima Cena fra chiacchiere e confidenze con il mio amico di lunga data Simone che è un uomo splendido, coraggioso, determinato, con un sacco di responsabilità che gestisce con coscienza e grande professionalità.

Questa card è per lui.
Immagino lo sorprenderà molto. E spero gli strappi un sorriso.La card ha un significato importante che provo a spiegare: lo sfondo è stato fatto con il timbro della Ricetta della Felicità che è uno splendido elenco di tante piccole cose che tutti dovremmo concederci.

L’elefantino siamo tutti noi, con tutti i nostri pesi quotidiani che ci rendono di fatto goffi e lenti… e la margheritina è il nostro pensiero felice… il momento felice che per grazia tutti viviamo e ci permette di infischiarcene del fatto che abbiamo dei pesi e di essere leggeri e volare…

Il sentiment è invece una fustellata su carta decorata con gli alcholic inks. Che tutto questo pensiero, a tratti forse confuso, ma per me molto importante da comunicare al mio amico, possa essere espresso attraverso dei timbri così belli e delicati mi fa amare ancora di più questo marchio che con semplicità riesce davvero a portare il Papercraft ad un livello alto… quello che giustamente gli spetta.


Ci vediamo da queste parti a fine mese?
Vado ad imbucare la mia card…

Timbri e fustelle La Coppia Creativa:

 timbri e fustelle Elefanti, fustelle Rettangoli decorati, fustelle Cerchi cuciti, timbri Piccolo pensiero, timbri Sfondo scritte, fustelle Felice anniversario, fustelle Cuori d`acquerello

 

 

Libricini e segnalibro con coccinelle

Ciao a tutti!!!

Oggi vi vorrei ispirare con un piccolo progetto pensato per la mia bimba!

Spesso succede che la porto con me a qualche visita o in posti dove i bimbi si annoiano facilmente, così ho pensato di realizzare dei piccoli quaderni per tenerla occupata facendole fare quello che ama di più.. disegnare! ^_^
Spesso tendo ad utilizzare carte monocromatiche per i miei lavori.. e mi son detta.. perché non creare gli sfondi con i timbri??? Così mi son messa all’opera!
Un altra cosa che ho realizzato è un piccolo segnalibro per tenere il segno nei libretti da leggere che porta con sè!

Partiamo proprio da questo!


L’ho realizzato con le deliziose coccinelle dell’ultima collezione! Sono davvero dolcissime e simpatiche!

Per il suo segnalibro, la mia bimba ha scelto queste.. quella che dorme e quella che sorride divertita! Ne ha voluta una bionda e una mora!!! ^_^
Ho fustellato due volte la sagoma del segnalibro, in una carta con venatura legno e le ho incollate insieme.

Ho poi fustellato le margherite, colorandole con le matite.. le ho posizionate come fossero in un prato.. e le ho fatte “abitare” dalle nostre coccinelle, sempre colorate con le matite e ritagliate con le fustelle abbinate ai timbri.. comodissime!!!


Ho aggiunto un nastrino coordinato al vestitino di una delle due coccinelle.. tre cuoricini glitterati rossi.. ed ecco pronto il segnalibro!!!

L’idea dei libricini mi è venuta in mente perchè spesso quando siamo in giro, i miei bimbi mi chiedono “hai un quaderno per disegnare?”.. e così mi son detta.. prepariamone qualcuno per le emergenze!!!

Ho creato le fantasie della carta utilizzando solo timbri e facendo una cucitura sul dorso di ogni quaderno, per fermare i fogli.

Ho creato una piccola fantasia di margherite del set “ELEFANTI – TU247”. Le ho disposte timbrandole ruotandole ogni volta un pochino e alla fine si è creato un mezzo cuore.

Al centro ho timbrato la targhetta del set “AUGURI DI CUORE – S41” dentro la quale ho scritto il nome della mia bimba.


Le margheritine le ho colorate con delle polveri pigmentate glitterate.


Per il secondo libricino ho utilizzato il timbro dell’annaffiatoio del set “COCCINELLE – TU297”, aggiungendo tre piccoli quadrifogli dello stesso set.

Ho aggiunto anche la scritta “FELICE” del set “PICCOLO PENSIERO – TI301”


Il terzo libricino l’ho decorato con il timbro delle tazzine del set “ORSETTI”, mi piacciono moltissimo queste due tazzine!!!

Anche le tazzine le ho colorate con le polveri pigmentate glitterate.. non sono deliziose???

Per l’ultimo libretto ho utilizzato il timbro sfondo del set “SFONDO – SCRITTE – TI302”.. lo trovo meraviglioso!!!


L’ho timbrato tre volte sulla copertina del libretto ed ho aggiunto un po’ di colore sempre con le polveri pigmentate glitterate.

Devo dire che farò un po’ fatica a lasciare questi libricini in mano a mia figlia!!! Magari uno lo terrò per me!!! ^_^

Felice giornata!

Timbri e fustelle La Coppia Creativa:

Borsettina per la nascita

Buongiorno! 💓

Il mio post di oggi è dedicato alla nascita di una dolcissima bimba.

Per festeggiare il suo arrivo, ho preparato una card… ma per contenerla non ho creato la “solita” busta, bensì una graziosa borsettina. 😉

Per realizzarla, ho utilizzato del cartoncino leggero rosa patterned, e l’ho decorata con il tenerissimo elefantino, un die cut sentiment di benvenuto, del pizzo e taaaanti fiorellini in vellum acquerellato, fustellati con il fiore contenuto nel set “Fragole“.

Per creare l’impugnatura della borsettina, ho utilizzato la fustella più piccola del set “Rettangoli smerlati” ( ma eventualmente possono essere utilizzate anche altre forme, persino il cerchio più piccolo del set “Cerchi cuciti” fustellato tre/quattro volte, uno di fianco all’altro! 😉 )

Ecco la dima della busta – bag!

E’ una simpatica alternativa alla busta, molto versatile poiché può adattarsi semplicemente alla grandezza delle vostre card!

Vi ringrazio per l’attenzione e vi auguro uno splendido fine settimana creativo!

Un abbraccio!

Baby card

Ciao e buon lunedì! Per il mio primo post di questo nuovo anno una piccola card per una “principessa”.

Come base della card una striscia di cartoncino kraft 4×12″ che ho piegato in tre a fisarmonica, nella prima facciata ho creato una finestra, sul retro della seconda ho incollato una carta a pois rosa e poi ho incollato insieme le due parti creando il davanti della card.

Con timbri e fustelle ho creato tutte le decorazioni:

La scritta “auguri” su delle piccole bandierine:

Sull’elefantino una piccola coroncina in gomma crepla color oro:

E all’interno del biglietto la scritta “principessa”:

Questi i prodotti utilizzati per la realizzazione:

Come sempre spero di avervi ispirato, un abbraccio e al prossimo post!

Un elefantino in mongolfiera

Buongiorno a tutti! ☀

Oggi vi mostro ciò che ho realizzato per festeggiare la nascita di un dolce cucciolino utilizzando le fustelle “Cerchi Cuciti” e “Fiocco decorativo”, il set di timbri e fustelle “Elefanti” e le piccole farfalline.

Ho creato una graziosa decorazione per rallegrare la cameretta di un bimbo neonato…

Questo progetto è semplicissimo da realizzare: è necessario un pirottino da pasticcere, del filo di lana, le fustelle ed i timbri che vi ho indicato sopra, scintillanti paillettes per decorare la mongolfiera ed un piccolo cucciolo a cui regalare la vostra creazione!

Ed eccola appesa nella cameretta!

I genitori del bimbo hanno apprezzato tantissimo questo piccolo pensiero e spero possa piacere anche a voi!

Grazie per l’attenzione!

Un abbraccio!

Timbri e f ustelle La Coppia Creativa usate:

 

 

 

Torta di pannolini e card coordinata

Buongiorno !!!

E’ appena nato il fratellino di una compagnetta di classe di Alice e alle altre mamme ho proposto di dare il benvenuto al nuovo arrivato con una torta di pannolini personalizzata:

…le fustelle e i timbri  hanno dato il tocco in più che cercavo… i dolci elefantini accompagnano il nome mentre la “mamma” gli da il “benvenuto”…

…la card coordinata non poteva assolutamente mancare per completare il tutto…

…non sono riuscita a prepararvi un tutorial questa volta, ma se non vi siete mai cimentati in una torta di pannolini vi consiglio di guardare questo video, anche se un po’ datato…

Spero vi piaccia…

 

Prodotti usati:

Welcome baby girl&boy

Ciao e buon venerdì, oggi uno spunto creativo per una nascita, piccoli sacchettini in pergamino con teneri elefantini che danno il benvenuto!

Per prima cosa ho stampato su del cartoncino bianco la frase di benvenuto che ho poi fustellato con uno dei rettangoli smerlati. Sul cartoncino rosa e azzurro ho timbrato e fustellato gli elefantini.

Ho incollato gli elefantini alla tag con del biadesivo spessorato e sulla punta della proboscite un piccolo cuoricino glitterato.

Ho riempito i sacchettini di pergamino con i confetti e attaccato la tag con un piccolo fiocco (incollato sopra il punto metallico della cucitrice con cui ho chiuso il sacchettino).

Questi i prodotti utilizzati per la realizzazione:

Come sempre spero di avervi ispirato e per chi mi legge in riva al mare… felice estate!

 

Una card arcobaleno con movimento

Ciao a tutti!

In queste giornate di pioggia avevo voglia di un po’ di colore!

Così ho realizzato una card arcobaleno!!!

Eccola qui.. una card con movimento.. un dolce elefantino, del set “Elefanti”, che sopra una nuvoletta scende dall’arcobaleno per portare un fiorellino e gli auguri per un dolce compleanno!!!

Come base ho utilizzato un cartoncino bianco che misura cm 24×16,5, piegato a metà sul lato dei 24 cm. Il biglietto chiuso misura cm. 12×16,5.

Sopra la base ho applicato con del biadesivo spessorato, un cartoncino celeste, ricavato dalla fustella “Rettangoli smerlati”, quella che misura cm. 11×15,5.

Ho fustellato nel rettangolo, l’arcobaleno e le nuvolette, rispettivamente del set “Arcobaleno” e “Sul prato”.

L’arcobaleno l’ho anche fustellato nel cartoncino bianco.. che poi ho colorato con le matite ed incollato sopra l’arcobaleno fustellato nel cartoncino celeste. In questo modo la struttura dell’arcobaleno avrà più “corpo”.

Il colore “centrale” l’ho poi applicato sulla base bianca, in maniera che quando l’elefantino scorre, sotto si può vedere comunque il colore dell’arcobaleno.

All’arcobaleno del cartoncino celeste, ho poi tolto il “colore” centrale.. perché mi serviva lo spazio per far scorrere l’elefantino sulla nuvoletta.

Nella foto seguente vedete il retro del cartoncino celeste. Il meccanismo di movimento l’ho realizzato utilizzando sul retro un cerchietto di cartoncino, al quale ho applicato un quadratino di biadesivo spessorato.

Sul fronte del biglietto, il meccanismo è stato incollato, sempre con un cerchietto di cartoncino, alla nuvoletta sulla quale ho poi messo l’elefantino.

Ho decorato poi con nuvolette del set “Arcobaleno”, con i palloncini del set “Elefanti”, che ho colorato con gli stessi colori dell’arcobaleno.

Ai palloncini ho legato con del filo twine, una targhettina

Ho realizzato il prato con i fiorellini colorati a matita.. piccini ma davvero carini e perfetti!!!

All’interno ho stampato una frase del bellissimo set “Mille sorrisi”, mentre all’esterno in alto a sinistra ho timbrato un piccolo augurio fatto a banner, sempre dello stesso set.. c’è solo l’imbarazzo della scelta!!!

Ed ecco il biglietto pronto per essere regalato!!!

E ora via!!! Tutti a colorare splendidi arcobaleni!!!

Un abbraccio

Manu

Timbri e fustelle La Coppia Creativa: