Oggi ci ispira Miranda…con due card 😃!!!

Ho aspettato questa collezione con il batticuore e quando è uscita mi hanno sentita urlare da piazza VI Febbraio fino a Cadorna… è BELLERRIMA!!!
Speravo in tante fustelle ed infatti eccole qui!
Le fustelle sono elementi che nel mondo del cardmaking permettono davvero di dare sfogo alla creatività. Si possono comporre scene deliziose, permettono di raccontare storie senza bisogno di padroneggiare chissà quale tecnica: basta avere un po’ di fantasia e voglia di dire qualcosa a qualcuno.
E queste di fatto sono di una dolcezza e di una semplicità infinite… invitano davvero a giocarci subito.
Se volete farlo con me vi faccio vedere passo passo cosa ho fatto.

 

Card con Palloncini
Ho preso degli avanzi di carta acquerello e li colorati con i colori dell’arcobaleno. Per dare un po’ di movimento ho fatto cadere un po’ di acqua ed un po’ di colore…
Ho poi fustellato i miei palloncini.
Ho fustellato i cordoncini su della carta nera. Sempre su carta nera ho fustellato il mio banner.
Su cartoncino bianco invece ho usata questa fustella ed ho usato solo le lettere interne.
Ho assemblato.

Card stellina.


Sono partita dalla base colorando in cielo. Ho usato poi questa fustella sia su carta bianca che su vellum e ho assemblato il tutto sovrapponendo un po’ in modo non preciso per dare movimento. Il vellum sotto in questo caso serve semplicemente a dare movimento e profondità, non è necessario che si veda tanto. Basta che si intraveda.
Ho poi fustellato la mia altalena e l’ho attaccata in modo che pendesse dalle nuvole.
Ho fustellato una stellina sia su carta nera che su cartoncino spesso dorato. Su quest’ultimo ho fustellato anche la faccina.
Ho posizionato la mia stellina sull’altalena e, sempre con le lettere ricavate dalla fustella con l’alfabeto ho scritto il mio sentiment.
Un po’ di stelline ed ecco…

Con i negativi delle lettere vi faccio vedere la volta prossima cosa ho fatto.

Grazie per essere arrivati fino qui

Timbri e fustelle La Coppia Creativa:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *