Autunno vintage

E finalmente è arrivato l’autunno!!! Eh? Come non ancora? Oh beh se c’è gente che parla di Natale a luglio io posso tranquillamente parlare di zucche da dopo ferragosto!
Quest’anno, so che farete fatica a crederlo, ho letteralmente stalkerizzato la povera Tina per le anteprime. Scalpitavo come non mai. E quando ho visto le zucche sono balzata sulla sedia dalla felicità. Per me dovremmo vivere in mondo pieno di settembre e ottobre. Con un sacco di zucche e, alla faccia dell’armocromia che mi vede un’estate cool, con solo questi colori ovunque. Praticamente dovrei vivere nel New England😂😂😂 Comunque.
Questa release mi piace un sacco e ho iniziato a giocare con la parte Autunnale provando ad uscire un po’ dalla mia zona di sicurezza.
Per fare questo pannellino ho tirato fuori un sacco di materiale mai usato come i Distress spray stain ed i Distress spray Oxide. Con loro ho semplicemente macchiato la mia base.
Li ho anche usati per timbrare uno dei timbri della plate Sfondo scritte che trovo sempre utilissimo. La timbrata ‘sporca’ si amalgama bene nel contesto e da anche movimento.
Il sentimento è stato fustellato e la scritta ‘auguri’ e’ stata anche embossata in oro.
La cornice e’ stata la parte più divertente. Dopo averla fustellata l’ho coperta di pasta crackle e l’ho lasciata asciugare. L’ho poi colorata raccogliendo il residuo che mi era rimasto sul tavolo dopo avere sporcato la base di acquerello con le varie macchie;) Con una polverina dorata ho evidenziato le crepe.
Ho colorato e fustellato le zucche e le ho poi attaccate mettendo dietro dei rametti fustellati anche loro da una nuova plate di fustelle che credo mi servirà tantissimo anche per altri lavori.
Ho attaccato tutta la composizione sopra un cartoncino di recupero al quale ho sporcato i lati con del gesso.
Spero che vi piaccia. Per il momento vi saluto e vi auguro uno splendido, incantevole autunno… pieno di zucche;)
Alla prossima
Mir
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento