Una margherita per te

Quando realizzo una card, mi piace pensare a chi la riceverà.. per personalizzarla e mettendoci dentro un po’ di me e un po’ dell’altra persona..

Questa card l’ho realizzata pensando ad una mia zia.. incantata dalla natura e dalle meraviglie del creato, una persona dalla vita semplice e profonda e alla quale voglio molto bene.

Ho scelto l’annaffiatoio abbinandolo alla margherita, fiore semplice, ma forte.. come le pratoline, che ogni anno vengono falciate nel giardino di casa, ma poi son sempre pronte a ricrescere sempre più numerose!

La colorazione l’ho fatta con le polveri a pigmenti liberi.. non per nulla le hanno chiamate “magical”.. perché ogni granellino che prelevi sarà una sorpresa di colore.. infinite sfumature ed infiniti pigmenti in una scatolina minuscola!

Sull’esterno c’è una sola timbrata, il resto è tutto creato con colori e fustelle!

La card, chiusa, misura circa cm.11×15,5.

Ho preparato lo sfondo su carta acquerello che ho poi incorniciato creando una cornice con la fustella “Rettangoli smerlati” incidendola con un’altra fustella del set “Rettangoli decorati”!

Inutile dire che per me queste fustelle di cornici e bordi sono indispensabili.. le trovo bellissime e decorano a meraviglia le cards!

Per la margherita ho utilizzato il vellum (la carta da lucido) perché mi piace la leggerezza e la semitrasparenza di questo materiale.. come i petali delle margherite in controluce!

Per dargli un po’ di grinta, con la penna gel bianca ho disegnato delle striature sui petali.. su tutti petali, perché è stata fustellata più volte.. due con la fustella grande e due con la fustella più piccina.

Non so se riuscite a notare la brillantezza di questi pigmenti.. in fotografia non è mai facile far risaltare tutto ciò che si utilizza per un progetto, ma spero si veda almeno un pochino.

Anche lo sfondo è stato colorato acquerellando questi colori.. lasciato volutamente leggero.. come il cielo!

Mi piace l’annaffiatoio perché ha una fessura in alto dove si possono infilare i gambi dei fiori.. la trovo una cosa geniale!

Per la cornice ho utilizzato un cartoncino color grafite.. e fortuna volle che la tonalità del tampone Archivial Ink Hydrangea che ho utilizzato, avesse lo stesso colore..

Un piccolo cuoricino glitterato rosso.. che da quel tocco di sentimento in più.. ed ecco fatto un piccolo quadretto!

Ho poi timbrato il sentiment all’interno del biglietto, su un cartoncino bianco fustellato sempre con una delle fustelle del set “Rettangoli decorati”.. qualche cuoricino glitterato.. e il nostro messaggio d’affetto è pronto per essere consegnato!

Auguro a tutti voi di ricevere dei pensieri gentili.. riempiono il cuore!

Felice settimana!

Timbri e fustelle La Coppia Creativa:

3 commenti
  1. Paola
    Paola dice:

    Salve Volevo sapere cortesemente che penna bianca viene usata per le striature delle margherite?poi quanto misura la card aperta?e il vellum usato è quello classico trasparente?Grazie mille e complimenti per questo progetto

    Rispondi
    • Manu
      Manu dice:

      Ciao Paola! Grazie!
      La penna che ho usato è la penna gel “GellyRoll 08” di Sakura.
      La card aperta misura circa cm. 22×15,5. Il vellum è la classica carta da lucido che usano anche per la scuola e si trova facilmente in qualsiasi cartoleria. Non è completamente trasparente, ma leggermente opaca.

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *