Un set nascita con gli orsetti

Buon lunedì a tutti e buon inizio settimana!

Oggi vorrei mostrarvi un set nascita personalizzato, che ho realizzato partendo da un semplice foglio bianco e degli acquerelli.

Non avevo a disposizione una carta con la fantasia adatta alla nascita di una dolce bimbetta… così me la sono creata! E mi è piaciuto così tanto che ho deciso di realizzare una card, una girandola ed una piccola tag, che poi ho decorato con il nuovo set timbri “Piccoli Orsetti“.

Per realizzare la card ho inizialmente fustellato un cartoncino da 300 gr con la fustella “Rettangoli Smerlati” e, con un pennello piatto bagnato, ho tracciato quattro righe equidistanti, che ho colorato poi con diverse gradazioni di rosa.

Ho timbrato, colorato e fustellato mamma orso con il suo piccolo, le stelle e le stelline e le ho incollate sulla card, giocando un po’ con gli spessori.

Infine ho fustellato del cartoncino Bazzil rosa antico metallizzato con la fustellina “Benvenuta” e l’ho incollata nella parte inferiore della card.

Per la tagghina ho utilizzato la fustella del set “Auguri con tag” e l’ho decorata esattamente come la card, utilizzando, però, un altro orsetto.

Ho aggiunto dei nastri ed ho cercato di mantenerla più semplice possibile.

Per la girandola ho realizzato un quadrato con la fustella “Quadrati Smerlati” ed ho ritagliato partendo da ciascuno dei quattro angoli fino ad arrivare quasi al centro. Ho piegato le estremità ed incollato al centro con un puntino di colla a caldo. Sopra ho applicato il cerchio più piccolo del set “Cerchi Cuciti“, sul quale ho incollato il delizioso cupcake del set “Piccoli Orsetti“.

Ed ecco qua il set al completo!

Grazie per l’attenzione!

Vi auguro una splendida settimana…se creativa…ancora meglio!

Timbri e fustelle La Coppia Creativa:

timbri e fustelle Piccoli orsetti, fustella Auguri con tag, fustelle Rettangoli smerlati, fustelle Quadrati smerlati, fustelle Cerchi cuciti, fustelle Benvenuta piccolina

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *