Rose blu

Che mi piacciano le ghirlande di fiori non e’ davvero un segreto per nessuno… Alla mia collezione però mancavano le rose😊

Il fatto che con poco si possa fare una bella card personalmente lo trovo importantissimo. Mi piace molto colorare, ma mi ci perdo davvero… ma i timbri belli devono essere quelli che… basta un tocco per renderli ‘speciali’.

Non necessariamente si deve essere maghi della colorazione… deve bastare davvero un tocco… poi mi ci posso perdere in ogni dettaglio e dare sfoggio di virtuosismo, ma questo e’ una cosa che faccio più per me e per il mio piacere di perdersi nel colori.

Quando devo fare una card devo essere veloce e la card deve essere piacevole. Veloce perché se devi fare una card ci deve essere un motivo e se mi dilungo nella colorazione passa il momento in cui il motivo e’ valido… ed il risultato deve essere piacevole perché nessuno di noi vuole regalare cose brutte. Ecco… alcuni timbri ci vengono in aiuto in questo.

Le linee semplici del disegno ci permettono la possibilità di giocare con più tecniche… da quelle ‘facili’ a quelle più elaborate, garantendo sempre però un risultato soddisfacente. Io ho usato alcuni elementi della plate delle rose e dopo averli fustellati li ho adagiato su un cerchio fatto con un micron creando così una ghirlanda.

Facile. Pulito. Veloce. Bello. Quando ottengo questi risultati con poco capisco che una la plate e’ stata un ottimo acquisto. Che non userò solo adesso perché e’ di moda… ma accompagnerà il mio CARDMAKING fino a quando il mio CARDMAKING vorrà raccontare qualcosa.

Ci vediamo a fine luglio e vi faccio vedere le ultime cose che ho realizzato con questa plate;)

Mir

Timbri, fustelle e carta La Coppia Creativa

timbro e fustella Rose, carta Sunny days, fustella Cerchi creativi

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento