Festa del papà

Ciaoooo, come avete festeggiato la festa del papà?
Noi con la classica cena in famiglia mangiando pasta, ceci e baccalà, una tradizione che nella mia famiglia risale a quando mio padre era bambino e che amiamo ricordare ogni anno.La tradizione storica, attribuisce le sue origini all’iniziativa dei Signori medievali nell’offrire ai propri sudditi, una volta all’anno durante la Festa di San Giuseppe, un pasto caldo, nutriente, povero ma gustoso…pasta, ceci e baccalà appunto. Quando mio padre era piccolo, nel suo paese, la gente la preparava in grandi pentoloni e la distribuiva a chiunque ne desiderasse un pò, il quale portava dietro con sé il pentolino da casa propria. E quindi, anche quest’anno, la festa di San Giuseppe noi la festeggiamo così perchè le tradizioni ci piacciono infinitamente.
Per accompagnare i regali che abbiamo fatto ai papà della nostra famiglia ho realizzato dei bigliettini semplici semplici.
Con la carta kraft e la we r memory keepers pocket punch board ho realizzato la bustina. Ho fustellato la scritta “Tanti auguri” e ho timbrato la scritta “caro papà” usando il set “auguri per tutti” e le foglie del set “magnolie”.

Sempre col set Magnolie ho embossato a caldo sul vellum i fiori, cercando di lasciare libero lo spazio centrale…

….poi ho usato del cartoncino Kraft per creare il fondo del biglietto e ho stampato le scritte che trovate nel set “pensiero per te” stando nel centro così da poter ottenere l’effetto desiderato sovrapponendo poi il vellum.

Ho usato un fermacampione per unire i due fogli così da permettere al vellum di ruotare per poter veder meglio la scritta.


Spero di avervi dato qualche buon suggerimento.
Un abbraccio
Dany

Timbri e fustelle La Coppia Creativa:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *