Card con lavanda

Mi piace una sacco la lavanda!
Mi piace il suo profumo, mi piace il suo colore e mi piace molto anche il fatto che non richieda molta cura e quindi il mio vasetto sul balcone è al sicuro nonostante sia io a dovermene prendere cura.

Quando ho visto questa nuova release non ho capito più niente. Ho iniziato a saltellare dalla felicità. In pieno stile LCC credo davvero che questa sia la release più bella di sempre o almeno così è per me.


Ogni plate ha un sacco di dettagli e di possibilità. Inoltre la scelta dei fiori (lavanda in questo caso, ma anche la stella alpina) e’ davvero originale nel mondo dello stamping.
Io li ho usati nel modo più classico per presentarvele. Semplicemente fustellandole e timbrandole per poter fare una card.


Non hanno assolutamente bisogno di altro. Bastano da sole. Come la lavanda vera che non ha bisogno di chissà quali cure particolari, così questo elemento fanno tutto da soli senza bisogno di chissà quale arte. La bellezza è tutta loro è a noi non resta che assemblarle come più ci piace.

Lo sfondo è stato fatto partendo da una base di Distress Oxide Milled Lavander su cui poi ho continuato ad alternare schizzi di acqua a schizzi di Violet Oxide e acqua. Questa operazione l’ho ripetuta tante volte. Attenti perché da dipendenza. Ma io trovo questa tecnica fantastica perché più si ripete e più l’effetto delle piccole palline irregolari viene bene.. provateci;)


Ci vediamo presto.. non vedo l’ora di farvi vedere altro;)
Buona settimana
Mir

Timbri e fustelle Lavanda, fustelle Posta felice per te

 

2 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *