Card alla Lavanda

Ciao a tutti!

Oggi ho l’onore ed il piacere di essere la prima ad iniziare a presentarvi le nuove meraviglie di Tina!!!

Per questo post ho realizzato una card di auguri… alla lavanda!!! Questo fiore è semplicemente delizioso!!! Inoltre fustella e timbro possono diventare, oltre che fiore di lavanda.. anche fiori di campo, basta giocare un po’ con i colori!!!

Mi piaceva l’idea di dare tridimensionalità al biglietto per dare risalto ai fiori!!!

Per la base ho utilizzato un cartoncino bianco da 220 gr. di misura cm. 22×15, piegato a metà.
La card chiusa misura cm. 11×15.

Ho creato un rettangolo con un cartoncingo grigio/azzurro (Stonewash) con la fustella Rettangoli Cuciti che ho incollato alla base bianca.

Ho ritagliato un rettangolo bianco di cm. 7,8×12,2, l’ho “sporcato” lungo i bordi e creando un po’ di sfondo verso l’interno, con il Distress Oxide “Shaded Lilac” e con il Distress Ink “Dusty Concord”.

L’ho incollato sopra il rettangolo grigio/azzurro, centrandolo.

Ho preparato il mazzolino di lavanda, fustellando e timbrandone una parte con i pennarelli acquerellabili (Ho utilizzato gli Impress Dual Marker: #35 Wisteria e #10 Teal) e un’altra parte con i Distress Oxide “Shaded Lilac”, in questo modo ho ottenuto due tonalità di colore per la lavanda.. una più chiara ed una più scura.

Ho posizionato il mazzolino sotto la cornice bianca, che ho incollato alla base con del biadesio spessorato.

Ho poi aggiunto il fiocco sulla base del mazzolino, ed un piccolo strass.

Ho completato la card fustellando la scritta Auguri nel cartoncino glitterato argento.

All’interno del biglietto ho preparato il mio messaggio, inserendolo nella deliziosa bustina.

Non sono deliziosi questi prodotti??? E come sempre sono abbinabili ad ogni prodotto La Coppia Creativa.. versatili, semplici e… mai più senza!!! ^_^

Timbri e fustelle La Coppia Creativa:

Fustelle – Lavanda, Timbri – Lavanda, Fustelle – Posta felice per te, Fustelle – Auguri con tag, Timbri – Piccolo pensiero, Fustelle – Rettangoli Cuciti

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *